testata

Il trasloco intelligente, trucchi e consigli per non impazzire

Il trasloco è uno dei momenti più stressanti della vita,
ecco dei semplici consigli per renderlo, se non divertente, più facile

Diversi studi affermano che il trasloco è una delle principali cause di stress. Chi lo ha provato lo ricorda spesso come un incubo. Per diverse ragioni. Ci si ritrova a dover fare i conti con ricordi e oggetti che si pensava fossero persi per sempre, a dover rimettere ordine e fare una selezione di cosa resta della vecchia casa e cosa è meglio buttare e a cambiare abitudini e crearne di nuove in uno spazio nuovo.

Recuperare alcuni scatoloni

Il primo passo è iniziare a raccogliere in giro gli scatoloni. Chi non ha la possibilità di procurarsi materiale può semplicemente chiamarci e noi forniamo scatole di vare dimensioni adatte alla preparazione del trasloco. Disponiamo di bauletti verticali per trasportare vestiti appesi, da restituire tranquillamente a fine trasloco, inclusi nel costo del trasloco.

Non ridursi all'ultimo

Meglio portarsi avanti qualche settimana prima e impacchettare gli oggetti che si usano meno. Per cui sì alla metà dell'armadio dedicata alla stagione non in corso e al servizio di posate in argento della nonna.

Pennarelli

Vi serviranno per scrivere sugli scatoloni cosa contengono, in modo da sapere già dove riporli e con che ordine spacchettarli una volta arrivati a destinazione.

Dividere i compiti

Anche l'uomo deve fare la sua parte. Il trasloco è una di quelle attività che mariti, fidanzati e conviventi cercano di evitare. Dividetevi equamente i compiti, se gestito con tranquillità e organizzazione può diventare un occasione per condividere i ricordi con gli oggetti che hanno caratterizzato la vostra storia.

Godersi il momento

L'essenziale è visibile agli occhi. La casa è semi vuota, gli scatoloni sono ovunque. Mangiare seduti sul pavimento, intorno a una lampada e con un bel bicchiere di vino può essere un'esperienza insolita per ritrovare il gusto delle cose semplici. Se poi al posto della lampada mettete una candela, l'atmosfera può diventare quasi romantica. E se ci sono anche dei bambini, si può trasformare tutto in un gioco.

I vostri amici a quattro zampe

Cani e gatti sono abitudinari. Il trasloco è traumatico anche per loro, che vedono rivoluzionata la routine quotidiana da un giorno all'altro. Bastano piccole accortezze per aiutarli: lasciare fuori ciotola e cuccia fino all'ultimo momento e, una volta arrivati nella nuova casa, tirarli subito fuori; non forzarli a ispezionare subito il nuovo habitat, ma aspettare che si ambientino da soli.

Chiedete aiuto

Trentino Traslochi è il partner ideale per affrontare il trasloco a prezzi vantaggiosi, ma anche gli amici possono dare una mano, magari promettendo in cambio un aperitivo per celebrare il cambiamento.

Sistemare le cose un pò per volta

Trentino Traslochi mette a vostra disposizione degli spazi per il deposito di tutta la merce. È inutile tirar fuori tutto in una volta o acquistare mobili nuovi quando ancora non si è trovato posto per quelli vecchi. Meglio muoversi a piccoli passi, per trovare la giusta collocazione a ogni cosa. Giorno dopo giorno troverete ispirazione e ogni oggetto troverà il suo posto.

Richiedi un preventivo

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni Privacy Policy.

Accetto i cookie